Retrospettiva del 1969 (1391-1)

  • Italienisch, Französisch
  • 1970-01-02
  • Dauer: 00:06:12

Beschreibung

Comunicato:
Il 1969 è stato un anno ricco di avvenimenti estremamente vari: dai primi passi mossi dall’uomo sulla luna, alla storica visita di Papa Paolo VI a Ginevra; da decessi di personalità importanti, Vittora Eugenia, a delle nascite che hanno suscitato molto eco, come quella del figlio di Sophia Loren, dalle innovazioni introdotte nell'Esercito svizzero, tipo l'entrata in servizio di reparti di sommozzatori e di paracadutisti, a molteplici manifestazioni agonistiche, nello sci, nello sci-bob, nel nuoto, nella marcia, e via dicendo.

Commento:
Il 1969 è stato anzitutto l’anno della luna./ L'anno, anche, della visita di Paolo VI, a Ginevra, dove il Santo Padre ha reso visita all'Ufficio Internazionale del Lavoro./ "Apollo 11" ha portato a buon... porto il LEM sulla luna./ All'inizio dell'anno, il grande direttore d’orchestra Ernest Ansermet si è spento a Ginevra. A Losanna è deceduta la vedova dell'ultimo re di Spagna, Vittoria-Eugenia: l'ultimo nipote della regina Vittoria d'Inghilterra./ Lo scoscendimento di Eptingen ha interrotto i lavori della Nazionale 2. Sono pure svanite le speranze dei nostri calciatori, di andare in Messico. / Capitolo nascite: nello zoo di Basilea ci si estasia in cospetto di questo grazioso tigrotto. A Ginevra, Sofia Loren non cela il suo orgoglio materno dopo aver dato la luce ad un bellissimo maschietto. Quanto ai bernesi, la loro fierezza è per questi nuovi ospiti del Bärengraben. Una fierezza però meno appariscente di quella di Carlo Ponti. / Una buona notizia per l'autostrada numero 1: un tratto di 30 km, da Wängi a San Gallo, è aperto al traffico, è con gran pompa che si procede all’inaugurazione./ Troppo spesso accusata di essere in ritardo, l'armata svizzera ha deciso d'innovare: possiede ora un corpo di sommozzatori, fornito di materiale ultramoderno. Avanti... indietro... è così che si allena, ragazzi./ Una volta entrati nell'era delle innovazioni, non c'è modo d'uscirne. Il nostro esercito dispone ora anche di un proprio corpo di paracadutisti. In occasione della sua visita a Ginevra, il Papa fu ricevuto dal presidente della Confederazione, on. Von Moos, e dal consiglio di stato ginevrino. Vi fu uno scambio di doni. Un'altra visita degna di nota, quella del presidente austriaco Jonas, al consiglio federale, a Berna, (intervento dello speaker)./ II 21 luglio 1969, Amstrong muoveva i primi passi sulla luna./ Nello sci, il grigionese Dumeng Giovanoli è campione svizzero di slalom./ Vreni Inäbnit e Jean-Daniel Dätwyler vincono la discesa./ A Montana Crans campionati svizzeri di sci-bob. E, a Le Brassus, gara internazionale di salto. Ciclo-cross internazionale a Binningen. Vincitore sarà il belga Eric Van Vl mink. L'austriaco Joseph Pitzer è campione del mondo. Qui si assiste a una bella vittoria del giapponese Yukio Kasaya. Sonia Gnägi è campionessa svizzera di tuffo dalla piattaforma./ Sandro Rossi è campione maschile./ Jacqueline Mock è campionessa invernale di nuoto e Jürg Strasser ottiene il titolo maschile. A Thun si svolge una prova militare. Quanto ai non militari, essi disputano il campionato svizzero di marcia su 100 km./ Vincitori sono Michel Valloton e Niklaus Burri. No, non si gira un nuovo film su Ben-Hur: siamo al Mercato-concorso a Saignelégier. A Lauterbrunnen invece si gira sul serio: James Bond 007. E sarebbe stato possibile vivere un anno intero senza una Miss Svizzera... ? Di quella del ‘69 non si parla già più... Evviva Miss Svizzera 1970! / Nel frattempo il modulo lunare si ricongiungeva con perfetto sincronismo alla cabina madre .../ E il Sommo Pontefice, dopo aver celebrato la messa all'aperto, nel Parco "Lagrange" di Ginevra, riprendeva l'aereo per Roma. / Ma le immagini che ci pervengono in questo momento da Houston ci costringono ad interrompere per alcuni istanti la nostra retrospettiva.

Communiqué_1391.pdf
Dieses Dokument wurde mit der Unterstützung von Memoriav erhalten.