Convergenze (in colore) (1598-1)

  • Italienisch
  • 1974-03-22
  • Dauer: 00:06:06

Beschreibung

Comunicato:
Una produzione della ditta Kern-Film AG. Durante la prima metà del nostro secolo l’industria dei diversi paesi d'Europa si è trovata di fronte a condizioni del tutto nuove. Il processo di fabbricazione, dalla materia prima fino al prodotto terminato, si prolunga oltre i limiti di una determinata regione industriale. Le distanze che separano i diversi fabbricanti interessati sono superate dal treno. Spina dorsale di un traffico intenso, che si sviluppa attraverso l'Europa intera, la ferrovia è al servizio dei produttori e dei consumatori: essa costituisce un intermediario efficace, adattabile al mutare delle esigenze dei trasporti e costantemente moderno.

Commento:
Ore cinque del mattino. Un treno merci corre lungo la pianura del Po: è carico di frutta e verdura per l'Europa del Nord. // La via più rapida attraverso le Alpi passa par il massiccio del San Gottardo. Il transito Chiasso-Basilea dura meno di sette ore. // In Olanda a Rotterdam, ore 9 del mattino. Una nave statunitense ha appena scaricato un centinaio di contenitori con pezzi di macchinario tabacco e cotone a destinazione dell'Italia e dell'Europa orientale. Queste merci faranno il percorso inverso: Colonia-Basilea-Chiasso.// L'industria chimica svizzera e italiana si fanno mandare dalla Germania un prodotto liquido di base per la fabbricazione delle fibre artificiali: il caprolactam. Viene versato nei vagoni cisterna ad una temperatura di 85 gradi. // Durante il tragitto la temperatura del liquido non deve scendere al disotto di 80 gradi. // Poche ore dopo il convoglio raggiunge la stazione merci di Basilea, da dove i vagoni saranno diretti, verso il Sud e l'Est della Svizzra. // Sono le 11 a Thionville, in Lorena. Scorie Thomas è la denominazione dei cascami delle acciarie: servono come concimi in agricoltura. Vi sono delle ordinazioni urgenti dall'Europa orientale. Poco dopo mezzogiorno centinaia di tonnellate di scorie Thomas partiranno da Thionville per essere avviate via Basilea - Buchs alla volta di Vienna. // Un ultimo esempio: qui a Lubecca, sul mar Baltico, sono ammucchiati dei minerali provenienti dalla Scandinavia, dal Sud America e dall'Africa. Dopo essere trattati negli alti forni daranno dei ferri speciali. // Fusi e ridotti in sbarre questi metalli saranno in parte trasportati in Italia, dove saranno ulteriormente lavorati per l'industria meccanica e delle automobili. // Questo pesantissimo convoglio traverserà il San Gottardo e usciranno di nuovo dalla Svizzera via Chiasso.// Trasporto di merci, un'autentica arteria intereuropea.// Rotaie attraverso l’Europa: rotaie che s'incrociano nelle stazioni di smistamento.// L'Europa delle industrie: migliaia d'industrie diverse. // L'Europa Continente: tutte le sue parti sono collegate mediante la ferrovia. Comunicazione mediante le merci. // La Svizzera piattaforma girevole europea: qui s'incrociano assi ferroviari più importanti: dell'Ovest all’Est, dal Sud al Nord.// È attraverso il Gottardo, che passa la via più breve dal Mediterraneo all’Europa settentrionale. Basilea e Chiasso sono in Svizzera le teste di ponte di queste traversali.// Il lavoro di smistamento che avviene in queste stazioni è di proporzioni gigantesche. Devono tenersi al passo con una produzione industriale in continuo aumento. La stazione merci di Basilea-Muttenz è stata attrezzata negli ultimi dieci anni con gli impianti più moderni. Lo sviluppo dell'asse Nord-Sud e subordinato alla capacità delle sue due teste di ponte. // Dal 1967 esistono a Chiasso nuove installazioni di smistamento. Installazioni che per perfette che siano sono condizionate da un coordinamento esatto col lavoro dell’uomo.// Per ogni convoglio merci si deve apprestare un programma di manovra, in base a cui i singoli vagoni sono raggruppati secondo la loro destinazione. // Giorno e notte il dispositivo automatico dirige i vagoni lungo la via buona. // Nelle stazioni di smistamento bisogna inoltre provvedere, se necessario alla refrigerazione dei vagoni ed al controllo sanitario delle merci deperibili.// Attraverso una quantità di diramazioni ferroviarie le merci arrivano infine al consumatore.// La via seguita da ogni merce passa attraverso un'infinità d'incroci ferroviari. // La loro funzione è determinante anche nelle piccole cose, per esempio per assicurare l'arrivo quotidiano di verdura fresca. Transito di merci attraverso la Svizzera: una grande realtà europea. //

Communiqué_1598.pdf
Dieses Dokument wurde mit der Unterstützung von Memoriav erhalten.